Stefano Tombari

Dopo la laurea in Giurisprudenza all’Università di Bologna matura una prima esperienza nel tema della Formazione Professionale. E’ di quegli anni (1982-1983), in occasione di una collaborazione di 6 mesi nella capitale, c/o il Ministero della Ricerca, il primo approccio operativo, lavorando gomito a gomito con gli uffici che ne stavano disponendo l’attuazione, con la nascente arcinota legge 46/82 [che istituisce il FRA (Fondo Ricerca Applicata) e il FIT (Fondo Innovazione Tecnologica)], destinata a innovare profondamente la legge 1089 del ’68, e quindi tutto il tema della incentivazione alle attività di Ricerca, Sviluppo e Innovazione Tecnologica.
In quel periodo viene operata una scelta professionale che si protrae da allora, e inizia un perenne aggiornamento su tutta la normativa nazionale e non solo, corroborata da molteplici esperienze che si protraggono da oltre 36 anni, da quando, nel 1983, presenta la prima richiesta di finanziamento al Fondo Ricerca Applicata, tramite IMI – Istituto Mobiliare Italiano, assistendo una piccola azienda di Bologna. Nel contempo si specializza nell’area della Analisi e Pianificazione Finanziaria, partecipando a corsi e seminari di aggiornamento, ed effettuando egli stesso, a sua volta, interventi formativi nell’area della Finanza d’Impresa.
Tutta la storia delle Iniziative di Politica Industriale dell’ultimo terzo di secolo ha formato oggetto quotidiano di studio, approfondimento ed impegno professionale, cosa che lo ha portato ad essere in più occasioni indicato pubblicamente come uno dei massimi esperti nel suo campo, e ad essere nominato il 17 Dicembre 2009, con Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico, nel “Comitato di Esperti incaricato della valutazione dei programmi definitivi presentati a valere sul bando ‘Nuove tecnologie per il Made in ltaly’ “.

Titolare di società di servizi finanziari dal 1987, collabora e mantiene stretti rapporti con aziende e gruppi industriali ad orientamento tecnologico avanzato principalmente nel Centro-Nord Italia, operando nel settore della Finanza d’Impresa.

Stefano Tombari

Presidente

Social

Veronica Menelao

Laurea e Dottorato di Ricerca in Scienze della comunicazione, ricerca avanzata, gestione delle risorse e processi formativi, dopo una lunga esperienza di ricerca presso l’Università La Sapienza, lavora presso alcune aziende ICT, passando dal web editing, al product management, fino al project management. Sviluppa competenze nelle aree dei contenuti ed applicazioni mobili, approfondendo le proprie conoscenze di CMS, web project management e media planning, con un orientamento al marketing B2B e B2C.
Per Innovazione & Finanza si occupa del settore Studi, partendo dall’individuazione del bando più aderente alle richieste del cliente, fino alla programmazione e supporto nelle varie fasi di presentazione del progetto e di gestione delle fasi successive di rendicontazione.

Veronica Menelao

Ufficio Studi

Social

Francesca Carlotti

Nel 2012 consegue la laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l’Università di Bologna con tesi in Scienza delle Finanze. A seguito della laurea, ha maturato una significativa esperienza presso un ente attivo nelle aree formazione finanziata, R&S e innovazione, dove si è occupata principalmente di gestione e monitoraggio di progetti formativi, dando anche un concreto supporto nelle fasi di analisi delle opportunità, invio delle proposte e rendicontazione dei progetti. Presso Innovazione & Finanza si occupa di finanza agevolata, con un focus particolare sugli strumenti agevolativi regionali e nazionali per i progetti di R&S, innovazione e investimento delle imprese, coprendo tutti gli step del processo: individuazione del bando più adeguato al cliente; supporto alle fasi di predisposizione e presentazione delle domande di agevolazione; gestione e rendicontazione dei progetti; monitoraggio dei progetti in itinere ed ex post.

Francesca Carlotti

Ufficio Studi

Social

Salva

Tornare su

Per sottoscrivere la nostra newsletter con gli ultimi bandi e le agevolazioni pubblicate sul sito e rimanere in contatto con noi:

Iscrizione