Contributi a fondo perduto per interventi in materia ambientale (scaduto)

bando chiuso

Avviso pubblico per l’attribuzione di contributi economici a Enti Pubblici, Soggetti Privati singoli o associati, Fondazioni ed Associazioni per iniziative ed interventi in materia ambientale

TIPOLOGIA: bando

OGGETTO
Il bando prevede che vengano selezionati tramite procedura valutativa (a una prima fase di istrutturia formale segue una seconda fase di formazione della graduatoria) azioni e progetti riguardanti la protezione dell’ambiente nell’ottica di perseguimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra sul territorio nazionale, anche con riferimento all’educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile.
 

Le tematiche progettuali devono riferirsi a:

– riciclo e raccolta differenziata dei rifiuti;
– energie rinnovabili ed efficienza energetica;
– mobilità sostenibile;
– biodiversità e tutela degli habitat naturali, con particolare riguardo alle foreste;
– cambiamenti climatici;
– sviluppo sostenibile.

SOGGETTI AMMESSI
Le domande possono essere presentate da: 

a) enti pubblici;
b) soggetti privati, singoli o associati;
c) associazioni;
d) fondazioni.

Ogni soggetto puo’ presentare UNA sola domanda di contributo

DURATA 

Il progetto deve iniziare entro 180 giorni dalla data di pubblicazione sul sito del Ministero dell’Ambiente della determinazione della concessione del contributo e dovra’ completarsi entro i 6 mesi successivi. 

SPESE AMMISSIBILI 

Le spese ammissibili devono riferirsi a:

– Spese di personale
– Viaggi e missioni
– Acquisto di beni, servizi e forniture strettamente necessari all’espletamento delle attivita’ progettuali
– Spese di produzione e divulgazione di materiale
– Spese generali (costi di gestione, consumi, canoni, contributi assicurativi) non superiori al 10% del contributo

FINANZIAMENTO
L’intervento viene concesso nella forma del contributoa fondo perduto. 

Le risorse finanziare messe a disposizione dal MATTM per il bando sono pari a 1.500.000€.

Il contributo viene concesso in una misura massima dell’80% dei costi totali ammissibili e comunque non puo’ superare la somma di 100.000€ per ciascuna domanda di finanziamento.

TERMINI
scadenza:
29 aprile 2011
PROCEDURA
Modulo di domanda + allegati da spedire via raccomandata a/r
[attachments size=medium label=doctitle docid=2320 fields=none force_saveas=”0″ logged_users=”1″]