Horizon 2020 – H2020-LEIT-BIO-2015-1 – Biotecnologie (scaduto)

Horizon 2020

bando chiuso Horizon 2020 – H2020-LEIT-BIO-2015-1 – Biotecnologia
TIPOLOGIA: bando in due fasi
OGGETTO
Programma: Leadership Industriale – LEIT – Leadership nelle Tecnologie Abilitanti e Industriali
Tema: Biotecnologie
Azione: RIA (Research Innovation Action)
Partner: almeno 3 soggetti giuridici, indipendenti tra loro, di 3 differenti Stati Membri UE o Associati.
Budget per progetto: tra i 6 e i 10 Milioni €.

Topics:

BIOTEC-2-2015: Nuovi approcci bioinformatici al servizio delle biotecnologie

Le proposte devono sviluppare approcci bioinformatici innovativi per colmare il divario tra la disponibilità dei dati e la scoperta di nuove applicazioni biotecnologiche. Le proposte dovrebbero in particolare modo indirizzarsi alle esigenze delle PMI attive nel settore bioinformatico e dovrebbero prendere in considerazione le attività internazionali con l’obiettivo di promuovere soluzioni globali, gli standard e l’interoperabilità. Dovrebbe essere prese in considerazione delle prove pratiche per la convalida di metodi bioinformatici.
Gli aspetti etici devono essere affrontati, se rilevanti per la ricerca mirata.Le attività dovranno estendersi tra i Technology Readiness Levels 3 e 5, ovvero:

  • TRL 3: Prova sperimentale
  • TRL 4: Tecnologia convalidata in laboratorio
  • TRL 5: Tecnologia convalidata in ambiente idoneo (un ambiente industriale rilevante nel caso delle tecnologie abilitanti fondamentali)

Le sfide principali in questa impresa sono:

  • Sviluppo e/o integrazione di database orientati alle applicazioni, tenendo conto della distribuzione fisica , eterogeneità semantica, coesistenza di diversi modelli e dati computazionali, e di conseguenza, di differenti interfacce .
  • Nuovi approcci statistici efficienti per una maggiore capacità interpretativa e predittiva dei dati , che prendano in considerazione la complessità molecolare dei sistemi viventi.
  • Metodi di visualizzazione innovativi, dedicati a una rappresentazione integrativa e sintetica di grandi ed eterogenei gruppi di dati che coinvolgano strumenti intuitivi per la visualizzazione e l’analisi dei dati.

BIOTEC-6-2015: Metagenomica come driver nell’innovazione

Le proposte devono riguardare lo sviluppo di tecnologie che costituiscano un toolkit per la metagenomica in grado per guidare i futuri sviluppi nel campo, onde consentire approcci metagenomiche che rispondano alle esigenze sociali e industriali. Allo stesso modo, si dovrebbero affrnotare le modificazioni epigenetiche, l’RNA e i dati sulle proteine ​(ad esempio a livello di cellula-cellula), per chiarire le dinamiche funzionali delle comunità di microrganismi.
Le attività dovranno estendersi tra i Technology Readiness Levels 3 e 5, ovvero:

  • TRL 3: Prova sperimentale
  • TRL 4: Tecnologia convalidata in laboratorio
  • TRL 5: Tecnologia convalidata in ambiente idoneo (un ambiente industriale rilevante nel caso delle tecnologie abilitanti fondamentali)

DURATA
Non viene indicata una durata limite per il progetto. Considerando che i progetti RIA hanno sostituito i progetti CP (Collaborative Projects) del 7FP, si può ipotizzarne una durata tra i 24 e i 60 mesi.
Durante la Conferenza ICT 2013 (Vilnius, 6-9 novembre 2013), è stato ipotizzato che la durata di un RIA di piccola o media dimensione potrà essere indicativamente di 2-4 anni (24-48 mesi) mentre i progetti di più grande dimensione potrebbero durare dai 3 ai 5 anni (36-60 mesi).

DOTAZIONE
Le risorse disponibili ammontano a 29,6 Milioni €

TERMINI
Pubblicazione: 11 dicembre 2013
Scadenza 1a fase: 24 febbraio 2015 ore 17:00
Scadenza 2a fase: 11 giugno 2015 ore 17:00

PROCEDURA
In prima fase deve essere presentato un abstract di progetto, seguendo il template fornito dal Participant Portal, di circa 15 pagine.